cropped-logo-pioda-editore-1.png

ISBN

9788863210569

Alberi fra le nuvole

Sandro Montanari

12,00

«Aprii la finestra. I fruscii delle foglie arrivavano all’orecchio come parole bisbigliate, indecifrabili. La brezza portava gli aromi della terra, umida di rugiada, e un nugolo di uccelli inseguiva la notte che si ritraeva. Improvvisamente apparve una luce all’orizzonte, sola, spaurita e tremula, come di lontani falò. Cominciai a pregare. Quando riaprii gli occhi una maestosa sfera ardeva nel cielo rossastro. Ebbi un sussulto. Intravidi per un attimo mio padre, a tratti il suo volto mi appariva in trasparenza tra le nuvole».

***
La poesia del Montanari non è solo la produzione letteraria, abile uso di figure retoriche, lessico suggestivo tratteggiato da un ritmo convincente, ma è una polla d’acqua che venendo dalle profondità e trovato un pertugio sgorga per irrigare orti fantastici, alberi che si librano tra le nuvole e prati di nebbia o occhi senza lacrime, perfino il cielo di primavera e quello autunnale, con le sue albe e i suoi tramonti o i cortili dei ricordi, perfino i cimiteri, per fluire infine dolce nei cretti e nelle ferite del cuore nella speranza di guarirle.

Vincenzo Costantini

0
    0
    Your Cart
    Your cart is emptyReturn to Shop